Come scegliere il costume da bagno da donna in base al tuo fisico?

Quando arrivano i mesi caldi, ossia a partire di maggio/giugno, arriva anche il momento di scegliere il costume da bagno. E per tutte le donne, si pone ogni anno lo stessa problema : ci chiediamo tutte qual’è il costume che fa per noi. Un costume intero o a due pezzi ? Magari ci piace il costume a fascia, oppure vogliamo provare il costume a vita alta, che va molto di moda ultimamente. Invece per scegliere un costume, non basta tener conto dei gusti e delle tendenze : bisogna osservare attentamente il proprio corpo. Infatti, se non hai fatto esercizi quest’inverno, o se non hai seguito la dieta drastica, il costume da bagno, se è scelto male, potrebbe far risaltare ancora di più la tua pancia e i piccoli rotoli del tuo corpo. Potrebbe sembrare che il costume da bagno metta a nudo le nostre imperfezioni ma, in realtà, il costume di bagno, più di qualsiasi altro capo di abbigliamento, puo aiutarci a nascondere i nostri piccolo difetti e a mettere in risalto i nostri punti di forza. Se segui le regole di morfologia qui sotto elencate, potrai scegliere un costume adatto al tuo corpo, e ti sentirai bellissima sulla spiaggia !

Innanzittutto bisogna conoscere il proprio corpo, e sapere a quale tipologia appartiene. Esitono 5 tipologie di corpo femminile : a mela, a pera, a a 8 (o a clessidra), a triangolo rovesciato, a rettangolo (o a H). Impara a riconoscere il tuo e segui i miei consigli !

Il costume da bagno giusto per una donna con morfologia a mela

Le persone con il fisico a mela sono anche dette « curvy » : hanno il girovita largo, le maniglie dell’amore, e le gambe magre.

Se hai il fisico a mela, attira l’attenzione sul decolletè con un costume da bagno intero fasciante e molto scollato (ma evita le scollature quadrate). A balconcino, e con il ferretto, ti renderà ancora più femminile. Il costume intero è ideale per le donne curvy perchè nasconde i piccoli difetti come le smagliature e i rotolini della pancia. Scegline uno con le coppe integrate al costume. L’ideale sono i costumi integrali con righe verticali perchè allungano la figura.

costume-intero

Il costume intero nasconde la pancia : è ideale per le morfologie a mela

 

Sono autorizzati i due pezzi ma opta per uno slip « classico », possibilmente regolabile con i laccetti e non troppo sgambato perchè , nel tuo caso, gli slip sgambati non slanciano la silhouette ma ti fanno apparire più bassa. Evita anche gli slip a forma di shorts : diversamente da quanto si potrebbe pensare, gli shorts accentuano troppo le tue forme. Sullo slip non ci devono essere anelli, volant, o stampe con colori vivi, che potrebbero attirare lo sguardo sui fianchi.

Evita anche i reggiseni a fascia perchè non consentono un sostegno ideale, schiacciano il seno, e potrebbero farti sembrare più grassa. Osa i colori : sono il tocco sexy che manca al costume intero.

Il costume da bagno giusto per una donna con morfologia a pera

Una donna con una morfologia a pera ha i fianchi più larghi delle spalle.

Se hai un fisico con una morfologia a pera, l’abbigliamento estivo deve bilanciare le tue proporzioni e amplificare la parte superiore della tua figura. Opta per un reggiseno push up a balconcino. Gli scolli a V valorizzano il tuo seno e ne aumentano il volume. Scegli un top con i lacci legati dietro al collo : mette in risalto le tue spalle.

Per quanto riguarda il pezzo sotto, sono sconsigliati gli slip a vita alta  perchè evidenziano i fianchi troppo larghi e invece, con la tua morfologia, devi cercare di distogliere l’attenzione dai tuoi fianchi. Sono quindi da evitare gli slip che attirano lo sguardo sui fianchi e mettono in risalto le cosce. D’altronde, sono più adatti a te gli slip con i laccetti perchè quelli con chiusura segnano i fianchi.

Evita anche il costume intero che accentua il girovita e il pareo che, più che nascondere, fascia il tuo corpo.

Il costume da bagno giusto per una donna con morfologia a 8

Sei ben proporzionata ? Hai il girovita stretto e i fianchi della stessa larghezza delle spalle ? Beata te, hai una morfologia a 8 e con una morfologia a 8 puoi portare quasi tutto.

Se sei una ragazza proprio minuta, evita però il costume intero perchè appiatisce le forme e può  farti sembrare più magra. Scegli un bikini e focalizza l’attenzione sulle tue forme : per questo scegli un reggiseno con grande scollatura, push up, e slip sgambato. Più sarà piccolo lo slip, più mostra pelle, e più il sedere sembra rontondo e voluminoso. Sono anche consentiti i reggiseni a fascia con delle decorazioni (frange, vollant, balze…)

due-pezzi

I bikini sono più cosigliati dei costumi intero per le donne con una morfologia a 8

Se sei proprio sicura di te stessa, e sfoggi un corpo perfetto, senza ciccia diffusa sul corpo, puoi anche provare il monokini !

Il costume da bagno giusto per una donna con morfologia a triangolo rovesciato

Chi ha una morfologia a triangolo rovesciato ha una morfologia maschile : ha le spalle larghe e i fianchi stretti. Il tuo obbiettivo è equilibrare la figura.

Per equilibrare la figura, vanno benissimo gli slip a vita alta. I costumi a vita alta allungano le gambe, aumentano il volume dei fianchi, e nascondono la pancia. Se lo slip è sgambato è anche meglio perchè i bikini alla brasiliana fanno apparire il sedere più formoso. Invece, gli slip a vita bassa sono da evitare.

Se hai poco seno, opta per un push up con scollo a V. Se hai un seno abbondante, prendi un reggiseno a coppa e ferretti

Il costume da bagno giusto per una donna con morfologia a rettangolo

Chi ha il fisico a rettangolo ha un girovita poco pronunciato, e le spalle e i fianchi alineati.

Con una morfologia a rettangolo, devi attirare l’attenzione sul decolletè. Scegli un triangolo imbottito per esaltare il tuo seno. Infatti, il pezzo di sopra con i lacci legati dietro al collo riequilibra la forma rettangolare del tuo corpo e permette di non attirare l’attenzione sulle spalle. Sopno da evitare i top con spalline troppo spesse. Puoi anche optare per un costume monospalla o un costume asimmetrico. A te va benissimo lo slip a vita alta.

Se sei alta, e hai un pò di pancia, opta per un costume intero. Ma il tuo costume intero dovrà avere necessariamente uno scollo a V. Sennò, il costume ideale per te è il trikini : con i suoi oblò sui lati  metterà in risultato le tue curve femminile, e toglierà l’attenzione dalla tua morfologia maschile.

Altri criteri per scegliere il costume da bagno giusto

bikini

Scegli il colore del tuo costume da bagno in base al colore della tua pelle

Il costume da bagno donna va scelto in base alla morfologia ma anche in base al colore della pelle. Se hai la pelle chiara, scegli colori tenui. Evita il bianco, o i colori pastello che accentuano il pallore. Con una carnagione scura, o olivastra, opta per colori vivi, flashy, oppure per un « total black » o un « total white ». Il bianco e il nero sono colori che fanno risaltare l’abbronzatura.

Oltre la morfologia e il colore della pelle, ci sono altri criteri da tener in conto. Innanzittutto ci sono le tendenze. A noi donne piace sempre essere alla moda. Ma per scegliere il costume da bagno giusto, devi anche pensare ai tuoi gusti e al tuo stile, anche perchè se hai adosso un costume che ti piace, ti sentirai a tuo agio in spiaggia. I negozi e i siti di costumi da bagno propongono un’ampia scelta di costumi. Hai l’imbarazzo della scelta !

Se conosci bene la morfologia del tuo corpo e se segui bene questi miei consigli, la prova costume non sarà mai più un problema ! Anzi, ti sentirai bella e a tuo agio sulla spiaggia. Saranno finite le crisi estive di autostima ! In fin dei conti, l’unica regola è questa : scegli un tuo punto di forza ed esaltalo !

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *